Area Giuridica, Area Lavoro, News

DELLO STRESS PSICOFISICO DA LAVORO STRAORDINARIO

La Corte di Appello aveva riconosciuto al lavoratore il danno biologico da stress psicofisico conseguente a lavoro straordinario eccessivo (in un solo anno, circa 144 ore di straordinario mensile, 1729 complessive), liquidandolo in via equitativa.

Lla Corte di Cassazione, sez. Lavoro, con sentenza 23 novembre 2010 – 8 marzo 2011, n. 5437, dopo aver rigettato la tesi secondo la quale “il consenso del lavoratore allo straordinario escluda in radice la responsabilita’ ex art. 2087 cc, in quanto i beni della persona tutelati dall’art. 2087 cc (integrita’ fisica e personalita’ morale del lavoratore) non sono disponibili”, ha rilevato che ““il danno biologico e’, per espressa definizione legislativa, anche in ambito lavoristico (art. 13 del decreto legislativo 38/2000), ‘la lesione della integrita’ psico-fisica della persona, suscettibile di valutazione medico legale’. Vi e’ pertanto danno biologico quando la lesione della integrita’ psico-fisica sia ‘suscettibile di valutazione medico legale’. Ma se cosi’ e’, nel quantificarlo, il giudice non puo’ limitarsi a richiamare il criterio dell’equita’ e ad individuare una somma in modo apodittico come si e’ fatto nel caso in esame: deve giungere alla determinazione mediante una valutazione medico legale”.

Pertanto, “La via piu’ naturale e’ quella di svolgere una consulenza medico legale, sebbene il giudice possa anche effettuare direttamente tale valutazione, a condizione che basi la sua scelta su di un fondamento medico legale”.

Fonte: news – www.studiolegaledcb.com

Avv. Michele Bracco

About Avv. Michele Bracco

Avvocato Michele Bracco - Nato a Bari nel 1976, conseguita la laurea in giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bari con una tesi in Medicina Legale e delle Assicurazioni sul tema dell’immigrazione, è iscritto all'Albo dell'Ordine degli Avvocati di Bari. Ha maturato esperienza, in ambito stragiudiziale e giudiziale, nelle varie aree del diritto civile ed in particolare nel diritto di famiglia, recupero crediti, contratti, responsabilità civile, diritto del consumo, infortunistica stradale, condominio, interdizione, amministrazione di sostegno, separazioni e divorzi. L'avv. Michele Bracco riceve presso il suo studio legale sito in Bari alla Via S. Lioce, 80 pal. G - Tel. 080 567.59.60 - Fax. 080 919.05.73 - Email: bracco@studiolegaledcb.com Sito web: www.studiolegaledcb.com -No information is provided by the author.

Lascia un commento