Area Condominiale, Area Edilizia-Impiantistica, News

IMPIANTI TERMICI

Il Dpr 74/2013, stabilisce l’obbligo di predisporre il libretto d’impianto, compilandolo secondo i nuovi modelli.

L’onere è in capo sia al proprietario di un alloggio o all’inquilino (anche quando ha ereditato la gestione di un impianto esistente) o all’amministratore per una caldaia centralizzata condominiale. È su di lui che ricadono tutte le relative responsabilità nel caso di omessa o erronea compilazione.

Secondo il Dm 10 febbraio 2014 in applicazione del Dpr 74/2013 vi è un unico modello di libretto per gli impianti termici (freddo e caldo), completo di diverse schede.

Avv. Michele Bracco

About Avv. Michele Bracco

Avvocato Michele Bracco - Nato a Bari nel 1976, conseguita la laurea in giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bari con una tesi in Medicina Legale e delle Assicurazioni sul tema dell’immigrazione, è iscritto all'Albo dell'Ordine degli Avvocati di Bari. Ha maturato esperienza, in ambito stragiudiziale e giudiziale, nelle varie aree del diritto civile ed in particolare nel diritto di famiglia, recupero crediti, contratti, responsabilità civile, diritto del consumo, infortunistica stradale, condominio, interdizione, amministrazione di sostegno, separazioni e divorzi. L'avv. Michele Bracco riceve presso il suo studio legale sito in Bari alla Via S. Lioce, 80 pal. G - Tel. 080 567.59.60 - Fax. 080 919.05.73 - Email: bracco@studiolegaledcb.com Sito web: www.studiolegaledcb.com -No information is provided by the author.

Lascia un commento